Tutta la serie dei miei lavori è intitolata con nomi di Vie, mi piace rappresentare le persone nella loro quotidianità, scrutarne l’andatura, cercare di indovinare i loro stati d’animo.
Cerco di creare una simbiosi tra soggetto e sfondo, e tramite la luce di unirli.
Guardo la strada e le persone che passando lasciano un segno anche solo per un momento , andatura veloce o  lenta sono differenze appena visibili sotto uno scorcio che fa può far diventare i personaggi quasi irreali e immobili mentre camminano per una meta ignota.

 

The whole collection is named aer names of “Vie” (Italian streets),

I like to portray people in their daily lives, observe their gait, trying

to guess their state of mind. I seek to create a symbiosis between

subject and background, blending them together with light. I wacht

the road and the people passing by leave a mark even just for an

istant, fast or slow stride are indistinguishable in a glimpse that

makes the characters feel unreal and motionless while they walk to-

wards an unknown destination

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now